ITIL, Italia

Applications Management

Uno dei libri parte del framework ITIL (v2) e' l'Application Management, il libro "giallo". Questo libro descrive come sviluppare le applicazioni partendo dalla gestione della domanda di business, attraverso tutte le fasi nel ciclo di vita di una applicazione, fino alla sua dismissione. Come e' naturale in ITIL, nel libro si pone enfasi sull’assicurare che i progetti e le strategie IT siano fortemente allineate. 

L'Application Management e' la disciplina (o se vogliamo il set di processi) che descrivono il management delle applicazioni software dall'inizio fino alla dismissione, in questo ciclo si trovano a monte il processo di sviluppo ed a valle l'IT Service Management. L'Application Management si occupa di creare un ponte tra le due discipline per assicurarsi che gli obiettivi di IT Service Management (e quindi del business...) siano gia' chiari nelle fasi iniziali di sviluppo.

L'Application Management offre una descrizione end-to-end dei processi di gestione che devono essere eseguiti nel corso del lifecycle di un'applicazione (dall'idea alla dismissione). Fornisce una descrizione ad alto livello delle responsabilita' e dei task da effettuare. Nel fare cio' fornisce una sorta di workflow (roadmap nel libro) che i professionisti dell'IT possono seguire nel rilascio di nuove applicazione software nell'infrastruttura ICT. Questa parte potrebbe sembrare molto vicina al processo di Release Management, ma in realta' va molto oltre fino a coprire il processo di sviluppo software quasi nella sua interezza.

Sebbene le disciplina di IT Service Management, Sviluppo Software ed Application Management siano distinte vi e' un forte grado di interazione, con l'Application Management a fungere da ponte tra le altre due. Il lifecycle dell'Application Management, come descritto in ITIL, e' in effetti la combinazione degli altri i due processi:

  • Requirements
  • Design
  • Build
  • Deploy
  • Operate
  • Optimize

Le prime tre sono normalmente parte dello sviluppo software, mentre le altre tre sono parte di IT Service Management (e' opinabile, ma realistico descriverlo cosi'). Naturalmente il cerchio si chiude quando la fase di Optimize suggerisce nuovi requirements.

Alcuni dei benefici dall'Application Management includono i seguenti: 

  • La gestione delle applicazioni software come assets aziendali aiuta a focalizzarsi non solo all'output di progetto (il software), ma alla integrazione dello stesso all'infrastruttura esistente ed al business. Normalmente questo obiettivo si ottiene anche implementando sistem di gestione di application portfolio
  • Collegare i irequisiti di business ai requisiti dell'applicazione permette alle aziende di effettuare i controllo di qualita' (testing) sulla base del valore aggunto al business piuttosto che alla mera funzionalita' del software. Sembra banale, ma vi e' un mondo qui dietro...

ITIL, Italia

Il sito ITIL, Italia nasce dalla consapevolezza della mancanza di risorse ITIL in italiano. In questo sito ci si occupa di IT Service Management in generale, e si approfondisce il framework ITIL in particolare, pur citando anche altri framework quali COBIT e MOF.

Commenti

Visitate l'area commenti per qualsiasi feedback vogliate dare sul sito.